Il genere Bombus appartiene all'ordine degli Imenotteri ed alla famiglia degli Apidi, conta in Italia 63 specie diverse, non sempre facili da ricoscere. Particolare è il ciclo biologico di questi insetti: la femmina depone le uova nel nido costruito, a seconda della specie, nel terreno, tra i sassi o nei cespugli. Le larve vengono nutrite dalle femmine e si trasformano in individui adulti: sono tutte femmine sterili e operaie.  Il nido viene ampliato e provvisto di nuovo nettare e polline per altre larve. Da queste  nascono femmine partenogeniche (in grado cioè di riprodursi senza l'intevento dei maschi) che depongono uova non fecondate da cui nascono maschi e femmine fertili. A fine estate muoiono la regina , le operaie e i maschi e le femmine partenogeniche. Le femmine fecondate abbandonano il nido e svernano in qualche rifugio e in primavera il ciclo biologico  si ripete.

aggiornato il 04/03/16 15:04